8½ di maggio: che tracce ha lasciato il ’68 sul cinema italiano?

Sul numero 38 della rivista Liliana Cavani, Francesco Maselli, Roberto Faenza e Silvano Agosti sull’impatto che il ’68 ebbe sul cinema italiano. Sono anche i 50 anni di Vip, mio fratello superuomo raccontato dal suo creatore Bruno Bozzetto. Il cineturismo è al centro della sezione Inchieste. Giuliano Montaldo interviene sul meccanismo di assegnazione dei David di Donatello

Piera Degli Esposti ricorda Marco Ferreri

A Roma il 15 maggio al Teatro dei Dioscuri l'attrice, Mario Canale, Adriano Aprà e Stefania Parigi ricordano, a 21 anni dalla scomparsa, un grande regista, anticipatore visionario e lucido dei nostri tempi

Cinecittà festeggia il Totoro Garden Day

Una giornata negli Studios dedicata al più famoso personaggio di Miyazaki, a 30 anni dall’uscita del film, che vedrà protagonisti i ragazzi con una proiezione, laboratori sulla stop motion e giardinaggio: per ricordare alle giovani generazioni l’importanza di un rapporto armonico tra uomo e natura

Viaggio tra cinema, memoria e libro al Salone di Torino

Nel suo stand (Padiglione 2, M 145) Luce-Cinecittà è presente con i nuovi prodotti in dvd e volume, postazioni video, laboratori per tutti i pubblici. Dai 50 anni del ’68 a Pinocchio, dai tesori dell’Archivio Luce on line, ai viaggi di Folco Quilici alle nature fantastiche di Leo Lionni

Olmi maestro e amico

Per Roberto Cicutto, presidente e Ad di Luce Cinecittà, "ricordare Ermanno coinvolge gran parte della mia vita affettiva e professionale. Abbiamo lavorato assieme fino all’ultima sua opera sul Cardinal Martini. So cosa direbbe nel vederci tutti affannati e un po’ smarriti e non posso fare a meno di sorridere"

Cinecittà casa del videogioco con oltre 10mila presenze

“Gli Studi di Cinecittà si sono trasformati in una vera centrale propulsiva di nuovi immaginari, con il Rome Video Game Lab - commenta il presidente e Ad Roberto Cicutto -  E’ nella vocazione e nella mission di Cinecittà, che da sempre è aperta e ancor più vuole aprirsi a tutte le forme dell’industria audiovisiva, favorendo un dialogo tra tutte le sue espressioni"

'Il profumo del tempo delle favole' in visione su Corriere.it

Dall'8 maggio il film di Mauro Caputo, dal libro "Sulla fede" di Giorgio Pressburger e prodotto da VOX Produzioni e Luce Cinecittà, in visione gratuita per insegnanti e studenti 

Meraviglia! All’Italian Pavilion a Cannes i sogni diventano realtà

 L’Italian Pavilion è presente al Festival di Cannes nei saloni dell’Hotel Majestic con uno spazio dedicato al cinema italiano e trasformato per l’occasione in un luogo magico e senza tempo, nella Fabbrica dei Sogni per antonomasia: Cinecittà, che dal 1937 produce cinema e realizza sogni, lì dove il cinema italiano anima il suo immaginario surreale presente, passato e futuro 

Uno sguardo alla terra, nei cinema

 Nelle sale dal 3 maggio Uno sguardo alla terra, il nuovo film di Peter Marcias distribuito da Luce Cinecittà. Un documentario sui documentari che nasce dalla volontà di recuperare uno dei più importanti lavori del cinema del reale, L’ultimo pugno di terra di Fiorenzo Serra (1965) sul cambiamento sociale ed economico della Sardegna negli Anni ’60