PRIMO PIANO
  • David: Crazy for Football, miglior documentario

    Trionfa ai David di Donatello 2017 nella categoria miglior documentario Crazy for Football, il film sulla terapia col pallone di Volfango De Biasi, distribuito da Luce Cinecittà. "Grazie a tutti, è una gioia e un onore infinito", commenta il regista. Una pellicola dal tono leggero con protagonisti dodici pazienti psichiatrici che giocano a calcio, uno psichiatra come direttore sportivo, un pugile ex campione del mondo come preparatore atletico. Per scoprire che lo sport può essere terapeutico, a volte anche più di un farmaco
  • Pino Settanni, viaggi nel quotidiano

    Una grande mostra, un giro del mondo in 80 scatti. Dal Sud Italia ai Balcani all’Afghanistan un altro modo possibile di vedere il mondo. Finalmente la riscoperta di un grande fotografo italiano, Pino Settanni, al Teatro dei Dioscuri al Quirinale di Roma(via Piacenza, 1) dal 29 marzo al 28 maggio, ingresso libero
  • Assalto al cielo. Munzi in sala dal 29 marzo

    Dopo la presentazione alla 73. Mostra del Cinema di Venezia arriva in sala dal 29 marzo Assalto al cielo di Francesco Munzi, un film costruito esclusivamente con materiale documentario di archivio che racconta la parabola di quei ragazzi che animarono le lotte politiche extraparlamentari negli anni compresi tra il 1967 e il 1977 e che tra slanci e sogni, ma anche violenze e delitti, inseguirono l’idea della rivoluzione

    VEDI ANCHE: Francesco Munzi: il ‘68 che non t’aspetti
 
 
NEWS

A Cinéma du Reel la Madonna delle galline di 'Pagani'

Sarà presentato al pubblico del festival del documentario nell’ambito della sezione opere prime internazionali, il film Pagani di Elisa Flaminia Inno prodotto da Antonella Di Nocera per Parallelo 41, e distribuito da Luce Cinecittà a partire dal 22 aprile. "Questo film viene dalla necessità di raccontare la ricchezza culturale della mia terra - dice la regista. La Campania è seminata di personaggi che custodiscono antichi saperi e dinamiche comunitarie contro le tendenze globali"
 
 
NEWS

Luce Cinecittà e CineMAF: il documentario va a scuola

Uno storico produttore di cinema documentario e un moderno portale capace di diffondere audiovisivi in migliaia di scuole, uniti per portare il cinema del reale agli studenti italiani. Sono questi gli elementi alla base dell’accordo tra Istituto Luce Cinecittà e scuola.cinemaf.net, il portale di video on demand dedicato alle scuole primarie e secondarie. Tra le collane per l’anno in corso film su lavoro, Resistenza e Costituzione, bullismo, sessualità. Ogni film prevede la creazione di un questionario per la comprensione e analisi del film  
 
 
USCITE

Il pugile del duce, in sala e sulla stampa internazionale

Dall’attenzione di cronaca e critiche sulla stampa italiana, ai servizi di Times, CNN e stampa iberica. Prosegue il percorso nelle sale italiane  - dopo l'uscita evento il 21 marzo, giornata mondiale contro il razzismo – de Il pugile del Duce, film d’esordio di Tony Saccucci prodotto e distribuito da Luce Cinecittà. Un film che riscopre una storia misconosciuta e straordinaria, quella di Leone Jacovacci: un pugile tecnicamente perfetto, agile, intelligente e potente. Aveva un solo problema: era un italiano nero. ELENCO SALE 
 
 
USCITE

Ermanno Olmi: 'vedete, sono uno di voi'

E' in sala per la seconda settimana di programmazione il  nuovofilm documentario del maestro Ermanno Olmi vedete, sono uno di voi, dedicato al ricordo del Cardinale Carlo Maria Martini. Prodotto da Istituto Luce Cinecittà con Rai Cinema, scritto da Ermanno Olmi e Marco Garzonio, giornalista, biografo e massimo esperto di Martini.  ELENCO SALE  | LEGGI L'INTERVISTA A OLMI
 
 
VENEZIA

Torna la seconda edizione di SIC@SIC

La Settimana Internazionale della Critica e Istituto Luce Cinecittà confermano l'appuntamento con SIC@SIC (Short Italian Cinema @ Settimana Internazionale della Critica), l'iniziativa che porterà alla 32ma SIC - sezione indipendente della 74ma Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, in programma dal 30 agosto al 9 settembre 2017 - una selezione di cortometraggi italiani
 
 
EDITORIA

Tutti ne parlano, nessuno lo fa

“Dov’è finito il sesso nel cinema italiano?”. Tutti ne parlano, nessuno lo fa. Questo è lo strillo di copertina che apre il numero 31 di 8 ½ - Numeri, visioni e prospettive del cinema italiano, la rivista diretta da Gianni Canova e realizzata da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con ANICA e Direzione Generale Cinema del MiBACT. Scopriamo perché, attraverso interventi di Davide Ferrario, Alberto Crespi, Beatrice Fiorentino, Rocco Moccagatta, Marco Simon Puccioni, Paolo Crepet, Andrea Gropplero di Troppenburg, Luca Mastrantonio, Nuccio Guerino Bovalino, Mariarosa Mancuso, Mario Sesti, e interviste a Paolo Franchi, Adriano Gotti, Luca Guadagnino, Rolando Ravello, Matteo Rovere, Valeria Solarino, Roberta Torre, Enrico Vanzina e Giuliana Gamba